Arc.a: Archeologia e Ambiente

50 anni di indagini archeologiche


Arc.a è l’Associazione di promozione sociale costituita dall’equipe di archeologi che ha dato vita, in più di 50 anni di ricerche sul campo, al Museo Archeologico di Monterenzio e all’Area d’Interesse Archeologico Naturalistico di Monte Bibele, e che ne promuove lo studio e ne custodisce i beni rinvenuti, su concessione del Comune di Monterenzio e del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo.

Scavo-arca

Arc.a Monte Bibele: l’Associazione

Un innovativo progetto di ricerca e tutela


Arc.a è un format integrato di ricerca scientifica, tutela, valorizzazione e promozione turistica della biodiversità ambientale e del paesaggio storico e archeologico dei territori appenninici, il cui fine è promuoverne la conoscenza e la fruizione, utilizzando i più moderni sistemi interpretativi della ricerca archeologica e le più innovative tecniche di comunicazione multimediale.

por-fesr-exarc

Un parco archeologico in Europa

Un modello gestionale innovativo


Arc.a è il progetto di “Parco in Rete” approvato dal comitato di indirizzo costituito dal Ministero dei Beni Culturali, dal Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna e dal Comune di Monterenzio, quale piano integrato per la conoscenza, tutela e fruizione del “paesaggio culturale appenninico” che coinvolge soggetti pubblici e privati a livello nazionale ed internazionale.

Comitato-gestione

Il Comitato Tecnico Scientifico d’indirizzo