Il tragico ritorno della Storia

Nel 1939, Fantini darà inizio ad una vasta campagna fotografica delle antiche abitazioni dell’Appennino bolognese, l’ultimo l’affresco di un mondo fatto ancora di luoghi, di achitetture, di volti e di tradizioni antichi. Un mondo che era rimasto per secoli discretamente appartato dai teatri dei grandi sommovimenti della Storia, ma che, di lì a poco, da quelli sarebbe stato nuovamente raggiunto e spazzato via.