1999: Monterenzio Vecchio

Le ricognizioni operate sul Monterenzio Vecchio daranno il via, nel 2000, ad una nuova stagione di scavi. Negli anni seguenti, il sito di restituirà più di 40 sepolture, coeve a quelle del Monte Tamburino, ma contraddistinte dall’estrema ricchezza e complessità dei corredi, comprendenti suppellettili, ricchi servizi da banchetto, armi ed elmi di bronzo, questi ultimi di eccezionale fattura e stato di conservazione.