Arc.a Monte Bibele a.p.s.

“L’Associazione di Promozione Sociale Arc.A Monte Bibele gestisce e cura il Museo Archeologico di Monterenzio e l’Area Archeologico-Naturalistica di Montebibele “

Contattaci per prenotare i nostri servizi – Visite guidate – Organizzazione eventi – Laboratori didattici per le scuole

L’Associazione nasce nel 2016 allo scopo di sostenere il progetto di ricerca promosso e realizzato per volontà dei soci fondatori, il gruppo di archeologi la cui trentennale attività ha portato alla creazione dell’attuale Museo Civico Archeologico “Luigi Fantini” di Monterenzio e alla realizzazione dell’Area d’Interesse Archeologico-Naturalistico di Monte Bibele. L’Associazione si propone di costituire una istituzione permanente il cui fine è la conoscenza, la valorizzazione, la promozione, la divulgazione e la tutela del patrimonio archeologico, storico, culturale, naturalistico e ambientale, con particolare riguardo al Massiccio di Monte Bibele, all’alta valle dell’ldice e a tutti i territori appenninici a questi storicamente collegati. Per perseguire tali scopi culturali di utilità sociale si propone, in particolare, di favorire lo sviluppo di una rete informativa e di relazioni che abbia al centro il massiccio di Monte Bibele e che possa costituire un fattore di coordinamento tra i diversi attori presenti sul territorio, istituzionali e privati , al fine di promuoverne lo sviluppo turistico e la sostenibilità economica.

CARICHE SOCIALI:
Presidente: Antonio Gottarelli
Vicepresidente: Federica Proni
Segretaria Organizzativa: Lisa Guerra
Tesoriere: Silvia Sassoli
Consiglieri: Giuseppe Ciro de Gregorio, Ivano Devoti, Elena Maini, Fabrizio Santi


 

DONA IL TUO 5X1000 per MONTE BIBELE
A sostegno dell’Archeologia dell’Alta Valle dell’Idice
C.F. 91395700379


FAI UNA DONAZIONE

BONIFICO:
Arc.A Monte Bibele
IBAN IT17P0538702409000003065322
BIC BPMOIT22XXX


PAYPAL o CARTA:
CLICCA sul pulsante per effettuare una libera donazione


Partnership
L’Associazione Arc.a Monte Bibele svolge attività di sostegno e collaborazione con Università, Enti di ricerca pubblici e privati, Fondazioni e tutti i soggetti, nazionali e internazionali, che intendano sviluppare iniziative a sostegno della ricerca e della promozione culturale dell’area.

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna (oggi di Storia Culture Civiltà) è stato protagonista dagli anni ’80 delle ricerche sul Monte Bibele e su Monterenziovecchio sotto la direzione scientifica di Daniele Vitali, ed è stato gestore del Museo di Monterenzio dal 2000 al 2015, oltre che concessionario degli scavi archeologici condotti a Monte Bibele e Monterenzio Vecchio dal 2000 al 2009. Il Centro di Ricerca Te.m.p.l.a., del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, dal 2012 al 2014, ha progettato e realizzato l’Area d’Interesse Archeologico-Naturalistico di Monte Bibele, con il ripristino dell’antica via della Carrozza e il restauro del sito di Pianella di Monte Savino, occupandosi inoltre del riallestimento del Museo Civico Archeologico. Per dare continuità con quanto realizzato, l’Associazione Arc.a ha stipulato un accordo di collaborazione con il DiSCi e con  Te.m.p.l.a. per il raggiungimento degli obiettivi di ricerca e fruizione del patrimonio archeologico dell’alta valle dell’Idice.

Comune di Monterenzio

Il Comune di Monterenzio ha affidato all’Associazione Arc.a, tramite apposita Convenzione, la gestione del Museo Civico Archeologico “Luigi Fantini” e dell’Area d’Interesse Archeologico Naturalistica di Monte Bibele, al fine di dare continuità alle finalità di studio, ricerca e promozione al pubblico delle due importanti realtà archeologiche. L’Associazione garantisce l’alta competenza scientifica dei propri collaboratori, tutti archeologi di comprovata esperienza ed alta formazione e promuove la realizzazione di progetti in sinergia con la Direzione, il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico che coordinano le attività gestionali, di valorizzazione e di tutela dei siti.